Le otto realtà territoriali del lapideo possono trainare lo sviluppo del comparto: è la sintesi di un articolo comparso su il Sole24Ore a firma di Carlo Montani.

Nel pezzo, uscito l'11 dicembre scorso, si afferma tra l'altro:

"Il mondo del marmo e della pietra sta crescendo in fretta, tanto da avere raddoppiato la
produzione e gli impieghi nel giro di circa 12 anni: merito dell'avanzamento tecnologico
che ha permesso di contenere i costi e di automatizzare ogni tipo di lavorazione,
comprese quelle artistiche, nonché della costante rivalutazione del lapideo da parte della
progettazione. Non tutti i Paesi, peraltro, hanno progredito in misura proporzionale: alcuni
hanno fatto registrare incrementi quasi esponenziali, come nel caso della Cina e di altre
realtà asiatiche, mentre altri hanno segnato il passo. Tra i casi di ristagno c'è quello
dell'Italia, che ha pressoché mantenuto le cifre assolute di produzione e di esportazione,
ma ha visto ridimensionate le sue quote di mercato, sia nel grezzo che nel prodotto finito.

Vedi l'articolo completo

Sei qui: Home Home News News Sole24Ore, l'Italia punta sui distretti per marmi e pietre